• Nessun prodotto nel carrello.

  • Accedi

Home Forum Articoli e Pubblicazioni DALL’ADHD AL DISTURBO ANTISOCIALE DI PERSONALITÀ: I TRATTI CALLOUS-UNEMOTIONAL

DALL’ADHD AL DISTURBO ANTISOCIALE DI PERSONALITÀ: I TRATTI CALLOUS-UNEMOTIONAL

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Luca Proietti 1 anno, 2 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #29536

    Luca Proietti
    Moderatore

    di Luca Proietti

    Nell’articolo dal titolo “Conduct Disorder and Callous-Unemotional Traits in Youth”, Blair, Leibenluft e Pine affrontano il tema dei tratti definiti “Callous-Unemotional”, termine che potremmo tradurre come “insensibile – anaffettivo”, e delle relazioni che questi tratti hanno con i disturbi della condotta. L’articolo è una revisione della letteratura ed è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine nel 2014 (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25470696).

    Di questo lavoro ritengo molto interessante la chiarezza della tipizzazione neurocognitiva dei diversi profili che sottendono alla macro-categoria dei disturbi della condotta. Inoltre, è altrettanto interessante la descrizione delle differenti traiettorie patologiche che i vari sottogruppi di disordini, presentano longitudinalmente.

    Gli Autori definiscono il termine generico “problemi della condotta” come uno schema di comportamenti ripetuti di violazione delle regole, aggressività e indifferenza nei confronti degli altri in bambini e adolescenti. Quando questi sono persistenti possono configurare la sindrome che nel DSM-5 è definita “Disturbo della Condotta”. I problemi della condotta in gioventù correlano con un maggiore rischio di sviluppare abuso di sostanze, condotte criminali e problemi scolastico-educativi.

    di Luca Proietti

    Nell’articolo dal titolo “Conduct Disorder and Callous-Unemotional Traits in Youth”, Blair, Leibenluft e Pine affrontano il tema dei tratti definiti “Callous-Unemotional”, termine che potremmo tradurre come “insensibile – anaffettivo”, e delle relazioni che questi tratti hanno con i disturbi della condotta. L’articolo è una revisione della letteratura ed è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine nel 2014 (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25470696).

    Articolo:

    http://www.ilfogliopsichiatrico.it/2018/07/03/dalladhd-al-disturbo-antisociale-personalita-disturbi-della-condotta-non-tutti-uguali/

  • #44912

    Virgilia Crescenzi
    Partecipante

    Ti interessa vedere cosa ha risposto a questa Discussione? Potrebbe davvero interessarti! Effettua l'accesso per vedere tutte le risposte.

    Se non fai ancora parte di Infinity PSY iscriviti subito GRATIS Clicca Qui

    • #45156

      Luca Proietti
      Moderatore

      Ti interessa vedere cosa ha risposto a questa Discussione? Potrebbe davvero interessarti! Effettua l'accesso per vedere tutte le risposte.

      Se non fai ancora parte di Infinity PSY iscriviti subito GRATIS Clicca Qui

  • #52663

    Domanda
    Partecipante

    Ti interessa vedere cosa ha risposto a questa Discussione? Potrebbe davvero interessarti! Effettua l'accesso per vedere tutte le risposte.

    Se non fai ancora parte di Infinity PSY iscriviti subito GRATIS Clicca Qui

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Corsi Online

Chi Siamo

CePoSS Società Cooperativa,attiva nel campo della formazione online dal 2011.


Contattaci

Padova - Via Venezia 92/B

Email: [email protected]

Professionisti Online

Al momento non ci sono utenti online
Su
2011 - 2019 © CePoSS Società Cooperativa Sociale . All rights reserved. P.IVA 04217550286

Setup Menus in Admin Panel

TEST121
TEST121
TEST121
TEST121
TEST121
TEST121
TEST121
TEST121
TEST121